martedì 10 gennaio 2017

Zeppole


Ingredienti per circa 8 zeppole: Per la pasta: 250 ml di acqua 70 gr di burro 40 gr di zucchero 1 pizzico di sale 150gr di farina 00 3 uova Per la crema pasticcera: 250 ml di latte 3 tuorli 75 gr di zucchero 25 gr di farina 1 bustina di vanillina Per guarnire le zeppole di san Giuseppe: amarene zucchero a velo
Preparazione Mettere sul fuoco a fiamma media una pentola dal fondo spesso a bordi alti: versare l’acqua con il burro a pezzetti e il sale portando lentamente ad ebollizione, rimestando con un cucchiaio di legno. Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliere la pentola dal fuoco e versare al suo interno la farina precedentemente setacciata; riportare la pentola sul fuoco e amalgamare gli ingredienti energicamente con una frusta all’inizio e poi continuare a mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando il composto, divenuto liscio ed omogeneo, non si staccherà dai bordi della pentola. Togliere la pentola dal fuoco, versare l’impasto in un recipiente allargandolo con un cucchiaio di legno, aggiungendo lo zucchero e le uova, sempre girando con forza ed eventualmente con una frusta elettrica, finchè si sarà amalgamato tutto il composto, avendo cura ogni volta, di far assorbire bene ciascun uovo al composto. Su una teglia mettere la carta da forno, trasferire il composto ottenuto, in una sac-à-poche con bocchetta stellata e con un movimento a spirale formare le zeppole ( che sono a forma di taralli ), posizionandole distanti fra loro. Infornare ad una temperatura di 190 gradi per circa 20 minuti. Sfornare le zeppole non appena avranno raggiunto la doratura; lasciare raffreddare per qualche istante. Guarnire le zeppole con la crema pasticcera, amarene e zucchero a velo. ( Se invece le zeppole sono preferite fritte, riscaldare l’olio – deve avere una temperatura di 180° circa – immergere le zeppole. Quando saranno belle dorate asciugarle sulla carta assorbente da cucina. Decorarle con crema pasticcera, amarene e una spolverata di zucchero a velo ).
Preparazione della crema pasticcera: Sbattere in una ciotola, con la frusta, i tuorli di uova con lo zucchero, quindi aggiungere la farina; riscaldare il latte con la vanillina in un pentolino; versare il latte riscaldato, amalgamando il composto con la frusta per non far raggrumare. Riportare il composto sul fuoco ( in una pentola ) a temperatura media, mescolare continuamente fin quando la crema non si sarà addensata. Trasferire la crema pasticcera in una ciotola facendola raffreddare. Riempire le zeppole. Quando le zeppole si saranno raffreddate, cospargerle di zucchero a velo, con la siringa a bocca più piccola fare al sommo di ciascuna zeppola un bel ricciolo di crema. Guarnire le zeppole con un’amarena sciroppata, o una ciliegia candita sulla sommità del ciuffo di crema. Trasferire le zeppole su di un piatto da portata e servirle. Le zeppole di san Giuseppe sono un dolce intramontabile, apprezzato sempre da tutti!

fonte